Nella crypto news torniamo in Giappone. La Tokai Tokyo Financial Holdings. Un istituto finanziario tradizionale. Sta lavorando al lancio di uno scambio di security token. E lo sta facendo tramite blockchain.

Nella crypto news torniamo in Giappone. La Tokai Tokyo Financial Holdings. Un istituto finanziario tradizionale. Sta lavorando al lancio di uno scambio. Che si occupa di security token. E lo sta facendo tramite blockchain. 

Crypto News: Un piano security token 

Come abbiamo anticipato. Tokai Tokyo Financial Holdings ha svelato un piano aziendale. Per sviluppare uno scambio di token security. Secondo quanto riferito. Tokai Tokyo sta investendo in Hash Dash Holdings. Che è una società blockchain giapponese. Per sfruttare le conoscenze dell’azienda. E quindi sviluppare lo scambio.

Cos’è Tokai Tokyo? 

Nella crypto news approfondiamo la società. Tokai Tokyo Financial Holdings si occupa di servizi finanziari. Con sede a Tokyo, in Giappone. Fornisce servizi di intermediazione. Attraverso Tokai Tokio Securities. Un’azienda da lei controllata. Tokai Tokyo Securities è nata nel 2009. Ed è frutto di una fusione. Tra Tokai Maruman Securities e Tokyo Securities. Il gruppo è presente in Asia. Ma anche negli Stati Uniti. Attraverso partnership strategiche. Nel 2013 ha stretto importanti alleanze commerciali. Con la Bank of East Asia a Hong Kong. E Stifel negli Stati Uniti.

Crypto News: Una partnership con iSTOX

Ma l’obiettivo di Tokai Tokyo non è tutto qui. Lo scambio verrà inserito nel settore immobiliare. Dopo che la società ha esplorato e digitalizzato. L’intero settore immobiliare. Questo è possibile con iSTOX. Che è uno scambio di sicurezza digitale. Che ha sede a Singapore. In cui la società ha investito. Tokai Tokyo punta alla partnership con iSTOX. Per collegare le due borsa. In modo che gli investitori acquistano e vendono attività digitalizzate. In entrambe le borse. Senza soluzione di continuità. Consentendo di monetizzare dalla borsa di Singapore. 

Cosa sono i Security Token?

Nella crypto news approfondiamo i Security Token. Sono letteralmente “token di beni”. E’ l’offerta di strumenti finanziari. Rappresentativi di asset class tradizionali. Come azioni e obbligazioni. Ma anche diritti e obblighi. E loro derivati. Sono asset class alternativi. Ad esempio i crypto assets. I cui sottostanti beni reali, finanziari e virtuali. Sono capaci di produrre ricchezza. L’emissione di Security Token. E’ un’attività legalizzata. Dal nostro ordinamento legislativo.

Nella crypto news torniamo in Giappone. La Tokai Tokyo Financial Holdings. Un istituto finanziario tradizionale. Sta lavorando al lancio di uno scambio di security token. E lo sta facendo tramite blockchain.

Crypto News: Non è il primo piano per Tokai Tokyo

Ci sono altri piani per Tokai Tokyo. Nello spazio crittografico. A dicembre l’azienda ha investito 500 milioni di yen. Presso lo scambio Huobi Japan. Il piano è di avviare IEO. Per aiutare le aziende a raccogliere fondi. La società ha valutato anche altro. Come la possibilità di negoziare. Alcune valute comunitarie. Presso sempre l’IEO di Huobi. A marzo ancora un altro passo avanti. Tokai Tokyo è diventata membro di un’organizzazione per STO. Sempre in Giappone.

Crypto News: I Security Token una novità da seguire?

Non solo per Tokai Tokyo. Ma anche altre società pensano ai Security Token. Ogni nuova tecnologia. Trova stimoli tra gli imprenditori. E’ come una sorta di calamita. Per costruire cose nuove. O migliorare quelle esistenti. La blockchain è una tecnologia fondamentale. Un impulso progressista. Che ha permesso la creazione di criptovalute e token.

Tra questi ci sono i Security Token. Che possono essere utili agli investitori. Perché propone l’acquisto di Token. Sotto forma di security. Cioè di “titoli” controllati dalle autorità preposte. Che certificano che si tratta di strumenti finanziari negoziabili. E che riportino un valore monetario.