La crypto news ci porta negli Stati Uniti. La Commissione del Senato pensa al dollaro digitale. Alcuni testimoni sono convinti di una cosa. Che il Congresso farà attenzione ai temi crittografici. Sulle valute digitali e sulle stablecoin. Della banca centrale.

La crypto news ci porta negli Stati Uniti. La Commissione del Senato. Pensa al dollaro digitale. Alcuni testimoni sono convinti di una cosa. Che il Congresso farà attenzione. Ai temi crittografici. Sulle valute digitali e sulle stablecoin. Della banca centrale.

Crypto News: Conto alla rovescia. Per il Via alla “stampa” delle Valute Digitali 

La Commissione del Senato degli Stati Uniti. Per le attività bancarie, abitative e urbane. Terrà presto un’audizione. In merito alla digitalizzazione. Del denaro e dei pagamenti. I dettagli non sono ancora noti. Ma tre importanti testimoni. L’ex presidente del CFTC. Il presidente J. Christopher Giancarlo. Il cofondatore e CEO di Paxos Charles Cascarilla. E la professoressa di legge Nakita Cuttino. Sono certi che l’attenzione sarà per le valute digitali.

Non è la prima volta!

Prima di andare avanti con la crypto news. Dobbiamo dire che la questione delle valute digitali. E anche quella del dollaro digitale. Non è la prima volta che viene affrontata. Dagli USA. Recentemente se n’è occupato. Il Comitato dei servizi finanziari. Nella Camera degli Stati Uniti. Che ha affrontato alcune questioni. Come l’inclusione finanziaria. E inviare fondi di soccorso. Ai residenti negli USA. In modo rapido ed efficiente. I testimoni all’epoca chiedevano alternative comprovate. Alla costruzione di un nuovo sistema tokenizzato.

Crypto News: La maggior parte. Preferisce le banche tradizionali

La professoressa Cuttino rivela un fatto importante. Che alcuni cittadini statunitensi. Potrebbero rivolgersi ai sistemi bancari digitali. Ovvero abbracciare il dollaro digitale. E anche le valute digitali. Ma la maggior parte non la pensa in questo modo. Perché gli americani con un reddito medio-basso. Preferiscono le banche tradizionali. Vogliono confrontarsi con i bancari. Chiedere opinioni e consigli. Senza la tecnologia di mezzo. 

Strumenti e Tecnologia Obsoleta

Ma i sistemi digitali hanno i loro svantaggi. Quasi 1 americano su 5 non ha smartphone. Questo limita il loro accesso ai servizi di banca digitale. Mentre quasi il 10% non ha accesso a Internet. Nelle loro case. Cuttino ha anche sollevato domande. Che vi diremo nella crypto news. Riguardo i modelli di business. Per le valute digitali e le stablecoin. Della banca centrale.

Cosa ci si nasconde dietro?

Quello che abbiamo descritto nella crypto news. E’ un servizio gratuito. O almeno così è quello che voglio far credere. Per questo alcune domande sono lecite. E Cuttino non fa altro che ricordarle. Tipo a quali compromessi dovranno scendere i cittadini? La privacy sarà sempre garantita? Le condizioni economiche saranno migliorate? Non basta passare all’economia digitale. Ci voglio garanzie. 

Crypto News: Sistema Bancario rigido 

Cascarilla è preoccupato. Sull’accessibilità dei servizi finanziari. Rileva che le banche oggi hanno orari e accessibilità limitati. Sia i consumatori che le istituzioni. Non hanno accesso tempestivo ai propri fondi. A causa dei lunghi ritardi. Dei trasferimenti bancari. Dei bonifici internazionali. E altre attività. Questo rende difficile gestire i pagamenti. E crea una complessa catena di obblighi di prestito. E intermediari non necessari. 

Crypto News: Soluzione: “Stampiamo” Dollaro Digitale 

La soluzione di Cascarilla. E’ quella di stampare il dollaro digitale. Così da rendere il dollaro a prova di futuro. Una soluzione condivisa. A cui fanno eco i pensieri di Giancarlo. Convinto che il progetto del dollaro digitale è un’opportunità. Che farà bene alla comunità. Capace di costruire un ecosistema. Con servizi a basso reddito. E non bancario. Così da rendere fruibile il passaggio. Dal dollaro tradizionale a quello digitale.

Chi sono i testimoni?

Nella crypto news andiamo a scoprire chi sono i tre testimoni. Che si stanno facendo portavoce del progetto. Del dollaro digitale e delle valute digitali:

  1.  J. Christopher Giancarlo. E’ un avvocato americano. Ed ex dirigente di affari. Che ha servito come tredicesimo presidente. Della Commissione commerciale futures degli Stati Uniti (CFTC).
  2. Charles Cascarilla. E’ il cofondatore e CEO di Paxos. Una società di tecnologia finanziaria. Che fornisce soluzioni blockchain per le istituzioni finanziarie globali. Ha una prospettiva unica. Sull’integrazione della tecnologia blockchain. Con i sistemi tradizionali. 
  3. Nakita Cuttino. E’ professoressa di legge. Alla Duke University. Il suo lavoro riguarda le normative bancarie. Il credito al consumo. E la legge sui titoli. La sua ricerca si concentra. Sull’efficacia e sui rischi. Dei mercati emergenti di servizi fintech e criptovalute. E l’uso dell’intelligenza artificiale. Nel settore finanziario.

Crypto News: Corsa a Voler rimanere i Leader Mondiali

Giancarlo già in passato ha detto la sua. Sostenendo che la tokenizzazione rende il dollaro a prova di futuro. Anche altri Paesi l’hanno capito. Tra cui la Cina. Che sta lavorando per digitalizzare la valuta. Se gli Stati Uniti vogliono mantenere il loro ruolo di leader. Nel sistema finanziario globale. Devono necessariamente avvicinarsi alle valute digitali. E stampare il dollaro digitale

Crypto News: Compresso “obbligatorio”

Il successo delle carte di debito prepagate. E delle applicazioni peer-to-peer. Come PayPal e Venmo. Dimostrano che possono essere utilizzate. Per distribuire rapidamente. I dollari di stimolo. Ai tanti bisognose. Per questo possono essere usate. Da tutti. Perché sono a basso costo. E possono far incontrare la tecnologia alle persone. 

E poi la tecnologia è importante. In un mondo digitale come il nostro. Dove non puoi rimanere indietro. E questo gli Stati Uniti lo stanno capendo. Che per stare al passo con i tempi. E’ importante rimboccarsi le maniche. E scendere a compromessi. Stringendo accordi e facendo partnership.